A Mossa

Edita/Inedita:
Inedita
Atti:
Due
Numero personaggi:
9 Uomini + 6 Donne

 

Personaggi: 
Felice Russo (Capofamiglia)
Personaggi: 
Lucia (moglie)
Personaggi: 
Donna Jolanda (suocera)
Personaggi: 
Luigina (figlia)
Personaggi: 
Sarina (cameriera)
Personaggi: 
Cavaliere di Primavalle - Pretendente
Personaggi: 
Serafino Taurino - Pretendente
Personaggi: 
Rinaldo – Pretendente musicista
Personaggi: 
Barone Fischiaposa
Personaggi: 
Contessa Anita – Sorella del Barone
Personaggi: 
Costanza – Cognata del Barone
Personaggi: 
Neli – Pretendente muto
Personaggi: 
Saro – Pretendente cieco
Personaggi: 
Santo – Il marito di Jolanda
Sinossi: 
I problemi della convivenza fra genero e suocera sono il fulcro di questa commedia che si sviluppa all’interno di una famiglia medio borghese. I dispetti giornalieri perpetrati dalla suocera Donna Jolanda (ex ballerina di rivista) subiti da Felice Russo (marito di Lucia, la figliastra di Donna Jolanda) portano all’esasperazione fino a trovare una soluzione estrema: trovare un nuovo marito per la suocera sperando così di liberarsene definitivamente. La leva dell’orgoglio ferito spingerà Jolanda a prendere in considerazione l’idea di risposarsi ed ecco che una serie di personaggi si candideranno a conquistare il suo cuore che però ama ancora gli ex mariti, ma su tutti Santuzzo (padre di Lucia), partito per il fronte subito dopo il matrimonio e dato per disperso. Ma proprio questo matrimonio di Jolanda farà da cornice ad altre storie d’amore che nasceranno in scena fra gags e situazioni comiche che metteranno in luce i caratteri veri degli altri personaggi fortemente caratterizzati. E proprio quando la storia sembra conclusa… la “mossa” rimette in discussione quanto cinicamente, fantasticamente, egoisticamente e romanticamente architettato.
Copione: 
Effettua il login o Registrati per visualizzare il copione